Freeforumzone mobile

La nostra solidarietà ai terremotati di Abruzzo

  • Posts
  • OFFLINE
    Paparatzifan
    Post: 11,797
    Post: 1,044
    Registered in: 6/17/2005
    Registered in: 1/18/2009
    Administratore Unico
    Veteran User
    00 4/6/2009 3:59 PM
    Preghiamo...

    Questo forum vuole essere solidale con le vittime del terremoto di oggi in Abruzzo. Le nostre preghiere e la nostra vicinanza a tutti quelli che hanno perso i loro cari, le loro abitazioni o sono stati feriti.
    Preghiamo pure per le anime di coloro che hanno perso la vita. Il Signore vi stia vicino in questi momenti di così grande dolore.


    Papa Ratzi Superstar









    "CON IL CUORE SPEZZATO... SEMPRE CON TE!"
  • OFFLINE
    Bestion.
    Post: 1,277
    Post: 12
    Registered in: 6/23/2007
    Registered in: 1/27/2009
    Utente Comunità
    Junior User
    00 4/7/2009 5:46 PM
    ...


  • OFFLINE
    maryjos
    Post: 1,930
    Post: 5
    Registered in: 11/27/2005
    Registered in: 1/21/2009
    Utente Comunità
    Junior User
    00 4/8/2009 12:37 AM
    Per L'Aquila, Fossa, Onna etc.
    I miei preghiere sono con il populi d'Abruzzo.
    Mary dal'Inghilterra

  • OFFLINE
    Caterina63
    Post: 2,727
    Post: 64
    Registered in: 11/11/2004
    Registered in: 2/1/2009
    Utente Comunità
    Junior User
    00 4/8/2009 4:28 PM
    Benedetto XVI ai terremotati dell’Abruzzo: verrò a trovarvi appena possibile. Alla vigilia del Triduo, il Papa invita i fedeli ad aprire i cuori al Mistero Pasquale

    Non siete soli, il Papa è con voi: all’udienza generale di stamani in Piazza San Pietro, Benedetto XVI ha espresso, commosso, la sua vicinanza alle popolazioni abruzzesi sconvolte dal terremoto ed ha annunciato la sua visita all’Aquila appena possibile. Il Papa ha assicurato la sua preghiera ed ha incoraggiato quanti stanno portando aiuto e conforto ai terremotati. Nella catechesi il Pontefice ha spiegato l’importanza dei riti della Settimana Santa, fulcro dell’intero anno liturgico. Il servizio di Alessandro Gisotti:

    L’Abruzzo sconvolto dal terremoto è nel cuore di Benedetto XVI che spera di poter presto visitare le popolazioni colpite. All’udienza il Papa rinnova la sua vicinanza spirituale alla “cara comunità dell’Aquila e degli altri paesi” sconvolti dal sisma che ha seminato morte e distruzione:

    “Ancora una volta desidero dire a quelle care popolazioni che il Papa condivide la loro pena e le loro preoccupazioni. Carissimi, appena possibile spero di venire a trovarvi. Sappiate che il Papa prega per tutti, implorando la misericordia del Signore per i defunti, e per i familiari e i superstiti il conforto materno di Maria e il sostegno della speranza cristiana”.

    “La sollecitudine con cui autorità, forze dell’ordine, volontari e altri operatori stanno soccorrendo questi nostri fratelli – ha detto ancora il Pontefice – dimostra quanto sia importante la solidarietà per superare insieme prove così dolorose”. Prima delle parole sull’Abruzzo, il Papa ha offerto la sua riflessione sulla Settimana Santa che, ha detto, ci permette di immergerci negli eventi centrali della Redenzione, aprendo i nostri cuori “alla comprensione del dono inestimabile che è la salvezza ottenutaci dal sacrificio di Cristo”:

    “Quanto meraviglioso, e insieme sorprendente, è questo mistero! Gesù, pur essendo Dio, non volle fare delle sue prerogative divine un possesso esclusivo; non volle usare il suo essere Dio, la sua dignità gloriosa e la sua potenza, come strumento di trionfo e segno di distanza da noi. Al contrario ‘svuotò se stesso’ assumendo la misera e debole condizione umana”.

    Radio Vaticana









    TERREMOTO IN ABRUZZO: MESSAGGIO DI CORDOGLIO DEL PATRIARCA KIRILL AL PAPA



    Il Patriarca di Mosca e di tutte le Russie Kirill ha espresso in un messaggio al Papa le sue condoglianze per la perdita di tante vite umane nel terremoto che ha colpito la regione dell’Abruzzo assicurando le sue preghiere “per i morti, i feriti, quanti sono stati colpiti e si trovano senza casa”.
    “Vi esprimo – si legge nel messaggio a papa Benedetto XVI diffuso dal Patriarcato – le mie più sentite condoglianze per la perdita di centinaia di vite umane nel terremoto dell’Abruzzo.
    Condividendo il dolore delle famiglie che hanno perso i loro cari nel disastro naturale, ricordiamo la parole del Vangelo dice: ‘Dio non è il Dio della morte ma della Vita, per Lui siamo tutti vivi’”. Il Patriarca ha anche inviato un messaggio al premier Silvio Berlusconi per esprimere “a tutto il popolo italiano” il cordoglio per le vittime del terremoto e la “sincera solidarietà della Chiesa ortodossa russa a tutti coloro che sono stati colpiti da questa tragedia”.

    Sir



    [SM=g9433] [SM=g9433] [SM=g9433] [SM=g9433] [SM=g9433]


    PER GLI AIUTI ALLA CARITAS DELL'AQUILA:

    Caritas Diocesana
    Piazza Duomo 33 67100 L'Aquila
    - n.11637667
    IBAN IT95Z0760103600000011637667
    - n. 70687
    IBAN IT87U0604003601000000070687


    anche 5 o 10 euro..... se mandati a migliaia costituiranno un contributo forte e concreto per far fronte all'emergenza....

    UN UOVO DI PASQUA COSTA DAI 6 AI 12 EURO... ..LA SORPRESA GLI ABBRUZZESI QUEST'ANNO L'HANNO GIà AVUTA: CHI HA AVUTO SALVA LA VITA HA PERSO ANCHE TUTTO...CHI SI è SALVATO HA AVUTO UN LUTTO IN FAMIGLIA...RINUNCIAMO ALL'UOVO E FACCIAMO NOI LA SORPRESA DI SOLIDARIETA'.... [SM=g9503]


    [SM=g7430]
    Fraternamente CaterinaLD

    "Siamo mendicanti e chiediamo agli altri anche le loro idee, come la staffetta della posta che riceve il documento dalle mani di uno e poi corre per darlo ad un altro. Faccio una timida parafrasi delle parole di chi ci ha preceduto nel cammino della fede, per annunciarle ad altri."
    (fr. Carlos Alfonso Azpiroz Costa OP
    Maestro dell’Ordine)
  • OFFLINE
    Paparatzifan
    Post: 11,819
    Post: 1,066
    Registered in: 6/17/2005
    Registered in: 1/18/2009
    Administratore Unico
    Veteran User
    00 4/10/2009 5:24 PM
    COME CONTRIBUIRE

    Il sostegno della Caritas.

    “A seguito del terremoto che ha colpito l’Abruzzo, la Caritas italiana si è prontamente attivata per coordinare gli sforzi delle Caritas che hanno già offerto disponibilità ad intervenire da tutta Italia e anche dall’estero”, si legge in un comunicato diffuso dall’Ufficio comunicazioni sociali della Cei. “La Caritas italiana, in stretto contatto anche con il delegato regionale, con i direttori delle Caritas diocesane di Abruzzo-Molise e con i vescovi locali, cerca di farsi prossima con la preghiera e con il sostegno materiale, valutando in questa prima fase le esigenze che emergono nelle comunità e nei luoghi provati dal sisma, per poter attivare interventi adeguati”.

    Per sostenere gli interventi in corso (causale “Terremoto Abruzzo”) si possono inviare offerte a Caritas italiana tramite il c/c postale 347013, con carta di credito CartaSi e Diners telefonando allo 06.66177001 (orario d’ufficio) o attraverso bonifico b su uno di questi conti correnti:

    • Unicredit Banca di Roma - Iban IT38 K030 0205 2060 0040 1120 727
    • Intesa Sanpaolo, via Aurelia 796, Roma - Iban: IT19 W030 6905 0921 0000 0000 012
    • Allianz Bank, via San Claudio 82, Roma - Iban: IT26 F035 8903 2003 0157 0306 097
    • Banca Popolare Etica, via Parigi 17, Roma - Iban: IT29 U050 1803 2000 0000 0011 113.


    © Copyright Sir


    Papa Ratzi Superstar









    "CON IL CUORE SPEZZATO... SEMPRE CON TE!"