00 4/21/2013 3:08 PM
Dal blog di Lella...

Dio fatto uomo: realtà ragionevole

Salvatore De Mauro

Quando Benedetto XVI scrisse il «suo» Gesù di Nazaret si premurò di dare una duplice avvertenza al lettore: un'interpretazione giusta dei testi sacri, diceva il Papa emerito, deve tenere conto da una parte del contesto storico e dell'intenzione degli autori che hanno scritto in quel determinato periodo, dall'altra occorre sempre domandarsi se quello che è stato detto è vero, se ha qualcosa da dire oggi alla vita di ciascuno e in che modo. Proprio riguardo a questo secondo aspetto, le presentazioni dei volumi di Ratzinger su Gesù hanno avuto spesso come palcoscenico privilegiato le aule universitarie, quelle aule che per lungo tempo hanno costituito il mondo del giovane professor Joseph Ratzinger e che, da Papa, ha spesso ricordato con grande affetto.
Su iniziativa della LEV (Libreria Editrice Vaticana) è stato pubblicato a cura di Pierluca Azzaro «Gesù di Nazaret all'Università» (2012), 36 contributi di personalità di rilievo di 10 grandi Atenei italiani che hanno aperto le porte al «Gesù» di Benedetto XVI.
In un dibattito appassionato, credenti e non credenti hanno letto, discusso e commentato il libro del Papa di fronte ad un pubblico costituito di studenti universitari e professori, affermando, pur nella diversità delle posizioni di ciascuno, che, nonostante l'opzione cristiana di Dio fatto uomo non sia scientificamente «dimostrabile» essa è molto più ragionevole e umana del suo contrario.

© Copyright La Sicilia, 14 aprile 2013


Papa Ratzi Superstar









"CON IL CUORE SPEZZATO... SEMPRE CON TE!"