00 2/19/2013 9:23 PM
Benedetto XVI - La rinuncia - Ultimo viaggio a Roma dal 26-02 al 01-03-2013...

Incontrare Benedetto XVI per l'ultima volta...

Vorrei poter dire che è un sogno...
Forse non sia per l'ultima volta, forse l'ultima volta da Papa regnante, forse...

Un viaggio preparato all'improvviso così come improvvisa è stata la causa di questo viaggio...

Come non tornare indietro nel tempo, non tanto lontano, di quel 24 aprile 2005 quando, un altrettanto viaggio improvviso scattava dopo l'elezione di quell'uomo che mi ha aiutata a formarmi un'idea di Chiesa conforme agli insegnamenti perenni che Gesù ha voluto consegnarle!

Dunque, primo viaggio a Roma per la sua prima Messa... E adesso, ultimo viaggio per abbracciarlo e accompagnarlo nel suo ritiro "nascosto dal mondo".

In mezzo, tanti viaggi a Roma, visite pastorali e vacanze a Lorenzago, a Bressanone, a Brescia, a Venezia...

Tanti ricordi, tante buone occasioni per sostenerlo, per incoraggiarlo, per donargli il nostro affetto e le nostre preghiere...

Ancora una volta, sarò lì per l'ultima udienza generale del 27, per la fiaccolata delle 19 in Piazza San Pietro ma il 28 non so ancora cosa farò. Per il momento non è previsto nessun programma per l'ora del distacco alle 17. A Castelgandolfo, forse non ci andrò.

Cercherò di prepararmi questi giorni che restano con la preghiera e psicologicamente... Devo dire che non ero pronta a vivere questo evento che ci ha colto tutti di sorpresa. Non era previsto che un Papa, il mio Papa, il nostro Papa decidesse... un "colpo di mano" tanto brutale quanto inaspettato! Noi non abbiamo tenuto conto della sua età! Avevamo dimenticato che questi quasi otto anni con lui erano passati in fretta...

Scusatemi se lo dico ma vorrei fermare il tempo... Lasciatemi tornare al 24 aprile 2005 quando in piazza c'era lui per la sua prima Messa da Papa...







Papa Ratzi Superstar









"CON IL CUORE SPEZZATO... SEMPRE CON TE!"